Il marmo di Carrara

I Romani vi costruirono il Pantheon, e Michelangelo usò l’elegante pietra bianca per la sua statua del David. Il marmo di Carrara è stato prominente nell’arte e nell’architettura per secoli. I blocchi di marmo di Carrara vengono estratti dalle cave sin dai tempi dell’antica Roma. Conosciuto per il suo dominante colore bianco, o bianco- grigio e venature che vanno dal blu-grigio al grigio antracite, il marmo di Carrara trasforma una normale stanza in un’opera d’arte. 

Identificazione del marmo di Carrara

Estratto nelle cave di Carrara, in provincia di Massa-Carrara, nella Toscana nord-occidentale, il marmo di Carrara arriva in tutto il mondo in blocchi di varie tonnellate, o lastre. Le lastre di marmo di Carrara vengono tagliate dai blocchi e levigate, conferendo loro varie finiture, a seconda delle esigenze: opaca satinata, liscia, lucida o lucente brillante. Distinguere il vero marmo di Carrara dagli altri è come identificare le pietre preziose. Il marmo di Carrara ha uno sfondo bianco/grigio con delicate venature blu-grigie uniformemente distanziate, che creano meravigliosi disegni naturali rendendo la pietra unica. Più bianco è lo sfondo, più costosa è la lastra.
Calorosamente eleganti i  pavimenti in marmo di Carrara sono la soluzione ideale per chi volesse donare alla propria casa un tocco d’eleganza che non si perderà nelle mode del momento.Le pavimentazioni in  marmo si integrano perfettamente con qualsiasi tipologia d’arredo, in natura infatti esistono innumerevoli tipologie di marmo che variano dalle colorazioni di base molto bianca per arrivare fino al nero assoluto. Il marmo può essere impiegato sia per pavimentazione d’interno che per la pavimentazione d’esterni, andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le differenze per questi due tipi di pavimentazione.
bagno_in_marmo

Il marmo di Carrara in bagno

Dal pavimento alle pareti per finire ai complementi d’arredo, il marmo di Carrara trasforma un comune bagno in un ambiente elegante e raffinato. Sono molteplici le tipologie di marmo di Carrara che si possono utilizzare per rivestire il proprio bagno, si può scegliere sia il più economico marmo di Carrara ordinario, sia il più lussuosi marmi Calacata o marmo statuario. Quest’ultima tipologia di marmo, se sapientemente lavorata (lavorazione a macchia aperta) formare particolari giochi di linee che corrono in maniera uniforme dal pavimento sino al soffitto.
Realizzare il proprio top e piani da cucina in marmo di Carrara è senza dubbio il miglior modo per esaltare l’aspetto estetico della vostra cucina. Ogni lastra di marmo non può essere replicata in serie, per questo motivo ogni top da cucina in marmo sarà un pezzo unico e non replicabile, donando cosi alla vostra cucina un aspetto estremamente elegante e raffinata
Carrara-marble-dining-table-for-classical-dining-rooms6
cucine_con_marmo_di_carrara (5)

I nostri marmi

Marmo Statuari

Marmo Bardiglio

Arabescato Vagli

Bianco Carrara C

Bianco venato

Logo

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità Premendo il tasto “Ok” si continua  a navigare sul sito e si acconsente all’uso dei cookie.

× WhatsApp