Pavimento in marmo di Carrara caratteristiche e prezzi

Calorosamente eleganti i pavimenti in marmo di Carrara  sono la soluzione ideale per chi volesse donare alla propria casa un tocco d’eleganza che non si perderà nelle mode del momento. Un pavimento in marmo si integra perfettamente con qualsiasi tipologia d’arredo, in natura infatti esistono un innumerevole tipologie di marmo che variano da una colorazione di base molto bianca per arrivare fino al nero assoluto. Il marmo può essere impiegato sia per pavimentazione d’interno che per la pavimentazione d’esterni, andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le differenze per questi due tipi di pavimentazione pavimenti in marmo per interni l’impiego del marmo per la pavimentazione d’interni come già scritto dona un eleganza unica agli ambienti , questo tipo di pavimentazione, come tutti i tipi di materiali da costruzione ha dei pro e dei contro. Senza ombra di dubbio uno dei punti di forza di questo materiale è la durevolezza e la resistenza alla flessione, una seconda qualità da non sottovalutare è il fatto che il marmo può essere lavorato nelle dimensioni e forme che più si adattano al vostro progetto.
riverstimento_marmo_carrara

La pavimentazione in marmo è la soluzione più elegante che il mercato dei rivestimenti offre, le mode del momento tendono sempre di più ad utilizzare ceramiche prodotte in serie , rendendo cosi ogni ambiente privo di personalità. 

Un pavimentazione in marmo è in grado di restituire personalità ed eleganza ad ogni progetto nel quale viene impiegato, essendo una pietra naturale il marmo non è replicabile, non è riproducibile in serie, questa sua caratteristica fa si che ogni pavimentazione inmarmo sia unica e non replicabile. 

Le venature naturali della pietra si intrecciano formando disegni geometrici che saranno in grado di farvi riconoscere il vostro pavimento tra altri 1000.

Maac marmi è in grado di far seguire al proprio cliente ogni passaggio della produzione della propria pavimentazione in marmo, dalla scelta del blocco di partenza che può avvenire direttamente in cava o nei nostri depositi, alla fase di lavorazione, dove saranno decise assieme tipologia di finitura e grandezza e spessore delle mattonelle.

Ogni fase del processo di produzione delle pavimentazioni in marmo sarà documentata con fotografie, le quali saranno condivise con il cliente finale in tempo reale.

Esistono tre principali modi per la realizzazione di una pavimentazione in marmo e sono le
seguenti:

• pavimento a macchia aperta
• pavimento a macchia a correre

pavimento a random

la prima tipologia di pavimento,consiste nel formare delle forme geometriche nella fase di montaggio del pavimento. Non tutte le tipologie di marmo si prestano a questo tipo di lavorazione, infatti per poter lavorare la pietra con questa tecnica abbiamo bisogno di grandi lastre di partenza che devono presentare sulla loro superficie numerose venature, meglio se di grandi dimensioni.

Per applicare questa particolare tecnica di lavorazione, le lastre di marmo devono essere tutte scansionate digitalmente e i tagli devono essere tutti calcolati in base alla grandezza della stanza in modo da rendere centrato tutto il disegno che si verrà a formare.
Ecco qui un esempio:

Pavimento macchia aperta

Il marmo se installato correttamente e la propria superficie viene sigillata mediante
trattamenti specifici, risulta praticamente eterno. I contro che possiamo trovare nell’installazione di pavimentazione in marmo sono principalmente due , la prima è di carattere economico, infatti alcune ( non tutte ) le tipologie di marmo possono risultare meno economiche di una tradizionale pavimentazione in ceramica, la seconda è di natura tecnica infatti il marmo in quanto pietra calcarea risulta sensibile all’utilizzo di sostanze detergenti acide.

In passato esisteva un altro svantaggio nell’utilizzo del marmo per le pavimentazioni d’interno ed era il peso ( il marmo a 2 cm pesa circa 60 kg al mq ), con lo sviluppo della tecnologia del marmo alleggerito il problema del peso non esiste più.
Le finiture che si possono impiegare per le pavimentazioni in marmo per interno sono:

• lucido
• levigato

pavimenti in marmo per esterno I pavimenti in marmo per esterni mantengono le qualità estetiche e meccaniche del marmo utilizzato per il rivestimento d’interni , l’unica differenza tra queste due tipologie d’impiego ta nelle finiture d’utilizzo, infatti la lucidatura e la levigatura non possono essere utilizzate in quanto risulterebbero troppo scivolose, le finiture che possono essere utilizzate nella fornitura di pavimenti in marmo per esterni sono:

• spazzolato
• bocciardato
• acidificazione 

Prezzi pavimenti marmo di Carrara al mq.

TipologiaSpessorePrezzo min.Prezzo max.
Bianco cdda 1 a 2 cm30 Euro45 Euro
Bianco cda 1 a 2 cm35 Euro65 Euro
Gioiada 1 a 2 cm35 Euro65 Euro
Arabescatoda 1 a 2 cm55 Euro90 Euro
Statuarioda 1 a 2 cm90 Euro500 Euro
Statuariettoda 1 a 2 cm70 Euro150 Euro
Calacatada 1 a 2 cm90 Euro500 Euro
Bardiglio imperialeda 1 a 2 cm40 Euro80 Euro
Marmo alleggeritoda  2 cm210 Euro700 Euro
la seconda tipologia, ovvero la pavimentazione a correre , a differenza della precedente , non forma disegni geometrici in fase di posa, ma bensì lascia correre tutte le venature per l’intera grandezza della stanza da pavimentare. Come la precedente tecnica, la pavimentazione a correre per essere fatta in maniera precisa necessita di un attenta fase di progettazione, nella quale le lastre vengono scansionate, e successivamente tagliate per adattarle al meglio alla stanza.

Marmo Statuari

Marmo Bardiglio

Arabescato Vagli

Bianco Carrara C

Bianco venato

Logo

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità Premendo il tasto “Ok” si continua  a navigare sul sito e si acconsente all’uso dei cookie.

× WhatsApp